lunedì, ottobre 06, 2008

QUEL BENEDETTO DI ECONOMISTA.......


Ho estrapolato queste frasi dal sito di Repubblica, il papa e' intervenuto sulla crisi economica e dei mutui:

La riflessione Benedetto XVI è partita dal brano evangelico sulla casa costruita "sulla sabbia o sulla roccia". "Costruisce sulla sabbia la casa della propria vita - ha osservato il Papa - chi costruisce solo sulle cose visibili e toccabili, come il successo, la carriera, i soldi".

.....ma questa realtà prima o poi passa: vediamo adesso nel crollo delle grandi banche, che scompaiono questi soldi, che non sono niente". "Solo la parola di Dio è fondamento della realtà e cambia il nostro concetto di realismo: realista è chi riconosce la realtà nella parola di Dio".


Il Vaticano pero' non e' costruito sulla sabbia, mi pare....il futuro di tanti piccoli risparmiatori che si sono fatti il culo una vita, quelli si che devono aver paura della mareggiata!!! E dovremmo pregare al posto di incazzarci?

Io credo in Dio, e rispetto la parola di Gesu' a mio parere un grande rivoluzionario, ma non penso che lo stesso figlio di Dio sarebbe in linea con le esternazioni del Benedetto economista....una cosa e' la ricchezza spirituale, un' altra e' la ricchezza materiale ... anche il piu' fedele "baciabanchi" a mio parere qualche bestemmione in questo momento lo sta dicendo!


A proposito, se non erro la chiesa vive con i contributi dei credenti.....allora basta elemosine e offerte in dichiarazione dei redditi, poi vediamo se anche il clero sprofonda nella sabbia!

4 commenti:

Blogger ha detto...

Io non credo neppure in dio (d minuscola voluta, scusami) quindi fai tu quanti "bacini" darei al Santo Padre per queste affermazioni...
A presto.
Dario
ITALY ITALIA

3my78 ha detto...

Sembra Brunetta quando ce l'ha con i fannulloni...ma poi si incazza quando gli chiedono "e i fannulloni assenteisti in parlamento?" :-P

Marina ha detto...

@blogger: io gli direi un bel va cagare altro che bacini, fortunatamente non investo in titoli....
@3my78: invece di essere cosi contraddittorio dovrebbe assumere un ruolo neutro invitando i suoi fedeli a pregare per questo difficile momento...sai dove se li attaccano i brani evangelici.
Ciao ragazzi a presto e grazie per i vostri commenti.

ladyoscar ha detto...

Ciao marina, condivido questo post in pieno, anche io credo in Dio ma per niente nella chiesa e nella sua struttura fondata sul potere e sui soldoni!
Passa da me... c'è una bella sorpresa per te!